scadutoCONCORSO NAZIONALE DI DRAMMATURGIA CONTEMPORANEA
“L’ARTIGOGOLO”

(scrittori per il teatro)
PRIMA EDIZIONE

IN COLLABORAZIONE CON
D.O.  I.T. Festival – Drammaturgie Oltre il Teatro
Prima Edizione

BANDO

L’associazione Culturale “ChiPiùNeArt”, in collaborazione col Teatro Due Roma, indice la prima edizione del concorso di Drammaturgia Contemporanea “L’Artigogolo” (scrittori per il teatro).
Il concorso prevede due sezioni:

  1. Drammaturghi in erba.
  2. Drammaturghi in azione.

Alla prima sezione possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni, di età compresa tra i 18  e i 35 anni, italiani e stranieri, residenti in Italia o con permesso di soggiorno in corso di validità, che non abbiano mai messo in scena né pubblicato una propria opera teatrale.

Alla seconda sezione possono accedere tutti i cittadini maggiorenni, italiani e stranieri, residenti in Italia o con permesso di soggiorno in corso di validità che abbiano maturato almeno un’esperienza documentata in ambito drammaturgico (pubblicazione, messinscena di un testo originale o di una riscrittura).

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione viene fissata inderogabilmente al 28/02/2015.
😉 PROROGATO SINO AL 31 MARZO😉

La quota di partecipazione è di € 10,00 (diritti organizzativi e di segreteria). Ciascun partecipante può inviare un solo testo.

REGOLAMENTO 

Art.1
Le sezioni previste dal concorso sono due:

  1. Drammaturghi in erba.
  2. Drammaturghi in azione.

Art.2
Per partecipare a una delle sezioni è necessario inviare un testo teatrale in lingua italiana.
Il testo dovrà pervenire unitamente alla scheda di adesione (Allegato A) e alla copia del versamento di € 10,00 effettuato a mezzo bonifico alle seguenti coordinate IBAN: IT30G0200805200000103055636 (Banca Unicredit Filiale Centro Commerciale I Granai – Roma) specificando nella causale “Concorso l’Artigogolo – Nome dell’Autore”.

Art.3
Per partecipare al concorso è necessario compilare i campi sottostanti, allegando il materiale richiesto.

Elenco completo della documentazione da inviare:

  • Testo in formato doc, docx, odt, pdf (carattere Times New Roman, corpo 12)
  • Scheda di adesione (Allegato A)
  • Copia del versamento di € 10,00 o file contenente il Numero di Cro, attestante l’operazione bancaria effettuata.

Sul frontespizio del testo dovranno essere riportati i dati e i recapiti dell’autore.

Il nome file dovrà contenere il titolo dell’opera e il cognome dell’autore.

Art.4
Ciascun concorrente potrà inviare un unico testo da far pervenire entro e non oltre il 28/02/2015.
😉 PROROGATO SINO AL 31 MARZO😉
Non saranno ritenute valide le domande inviate tramite posta ordinaria o altri mezzi che non siano quelli espressamente richiesti dal presente regolamento, né le domande incomplete.

Art.5
I partecipanti alla prima sezione non devono in alcun modo aver rappresentato una propria opera teatrale.
I partecipanti alla seconda sezione potranno inviare un testo che costituisca già spettacolo teatrale, purché non sia stato pubblicato da alcuna casa editrice.

Art.6
Le opere pervenute entro il 28/02/2015 – 😉 PROROGATO SINO AL 31 MARZO😉 – saranno esaminate da un Comitato di Lettura composto da esponenti del mondo della cultura e dell’arte i cui nominativi saranno pubblicati sul sito dell’Associazione ChiPiùNeArt (www.chipiuneart.it).
Le opere finaliste saranno esaminate da una Giuria di esperti.

Art.7
La Giuria di esperti è composta da 5 membri.
I membri della Giuria sono tutti esponenti del mondo della cultura e del teatro. I nominativi dei membri saranno resi noti sul sito dell’Associazione ChiPiùNeArt (www.chipiuneart.it).
Per ciascuna sezione sono previsti tre classificati e un unico vincitore. La giuria esaminerà le opere teatrali in concorso e decreterà i nomi dei finalisti. I nomi dei vincitori (uno per ciascuna sezione) saranno comunicati a mezzo posta elettronica entro il 31/03/2015. La giuria ha inoltre facoltà di conferire una menzione speciale ad altre opere che saranno ritenute meritevoli.

Art.8
Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Art.9 – Premi
Prima e Seconda sezione:
Le opere teatrali vincitrici (una per ciascuna sezione) entreranno a fa parte di un’antologia di drammaturgia contemporanea pubblicata dalla Casa editrice ChiPiùNeArt; la pubblicazione sarà interamente a carico della Casa Editrice.
Le opere vincitrici, qualora verranno a costituire spettacolo completo, potranno partecipare, in concorso, alla seconda edizione del D.O. I.T. FestivalDrammaturgie Oltre il Teatro che si terrà a Roma nel 2016 (per informazione vedi Bando di Concorso per il D.O. I.T. Festival 2015 – Prima Edizione).
Prima Sezione: l’autore potrà presentare, fuori concorso, un estratto della propria opera (in forma di lettura, mise en espàce o altro mezzo concordato con l’organizzazione) nell’ambito della Prima Edizione del D.O. I.T. Festival che si terrà a Roma, dal 18 aprile al 24 maggio 2015, presso il Teatro Due Roma (Teatro Due).
Seconda Sezione: l’autore potrà presentare la propria opera, fuori concorso, in estratto o in versione integrale (se costituisce già spettacolo completo) nell’ambito della Prima Edizione del D.O. I.T. Festival che si terrà a Roma, dal 18 aprile al 24 maggio 2015, presso il Teatro Due.
I finalisti di ciascuna sezione saranno ospiti all’inaugurazione e alla cerimonia di premiazione del Festival.
La cerimonia di premiazione si terrà presso il Teatro Due Roma, al termine della programmazione del D.O. I.T. Festival.
Entrambe le opere vincitrici avranno la possibilità di essere ospitate all’interno della stagione teatrale 2015/2016 di una rete di teatri italiani (le modalità saranno stabilite, di volta in volta, con ciascun teatro): capofila delle rete è il Teatro Il Moscerino di Pinerolo – TO (Teatro IlMoscerino). I nominativi degli altri teatri aderenti saranno resi noti sul sito dell’Associazione ChiPiùNeArt e sul sito del Teatro Due Roma.

Art.10 – Dichiarazione di paternità e di originalità dell’opera – Allegato B al presente bando
Gli autori delle opere selezionate, vincitrici o menzionate dovranno sottoscrivere una dichiarazione di paternità e originalità dell’opera teatrale e attestare di essere unici titolari dei diritti d’autore ovvero titolari insieme a terzi, sollevando l’Associazione ChiPiùNeArt e il Teatro Due Roma da qualsiasi contenzioso che dovesse scaturire in sede di concorso o in tempi successivi in caso di dichiarazioni mendaci.

Art. 11 – Liberatoria alla pubblicazione – Allegato C al presente Bando
I vincitori sottoscriveranno una liberatoria autorizzando la Casa Editrice ChiPiùNeArt a pubblicare gratuitamente la propria opera.

Art.12
La partecipazione al concorso comporta automaticamente l’accettazione di tutti gli articoli del presente Regolamento.

Art. 13

I partecipanti al concorso accettano il trattamento dei propri dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche come specificato nell’Allegato A al presente Bando.

scaduto

scrittori per il teatro